Descrizione

In questa sezione sono disponibili le informazione concernenti i tempi di pagamento dell'amministrazione, come indicato all'articolo 33 del Decreto Legislativo 33/2013

Normativa

Decreto legislativo n. 33/2013, articolo 33;
Decreto legge 66/2014 convertito, con modificazioni, dalla legge 89/2014 -
Articolo 8 (Trasparenza e razionalizzazione della spesa pubblica per beni e servizi), il comma 1 prevede che le amministrazioni pubbliche pubblichino sui propri siti istituzionali dati relativi alla spesa di cui ai propri bilanci preventivi e consuntivi e l’indicatore di tempestività di pagamenti.
Articolo 47 - Concorso delle province, delle città metropolitane e dei comuni alla riduzione della spesa pubblica - DECRETO 8 maggio 2014 -Certificazione relativa al concorso delle provincie e dei comuni alla riduzione della spesa pubblica (entro il 31 maggio, per l’anno 2014, ed entro il 28 febbraio per ciascuno degli anni dal 2015 al 2017).
Decreto del Presidente del consiglio dei ministri 22 settembre 2014 - Definizione degli schemi e delle modalità per la pubblicazione su internet dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell'indicatore annuale di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni. A decorrere dall'anno 2015, le pubbliche amministrazioni pubblicano l’indicatore di tempestività di pagamenti, anche con cadenza trimestrale.
Decreto legislativo 97/2016 - Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.

Indicatore di tempestività dei pagamenti

In questa sezione  è disponibile con cadenza annuale un indicatore dei tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture, denominato indicatore annuale di tempestività dei pagamenti, nonché l'ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici.

A decorrere dall'anno 2015, con cadenza trimestrale, viene pubblicato un indicatore, avente il medesimo oggetto, denominato indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti.

Gli indicatori di cui al presente comma sono elaborati e pubblicati, anche attraverso il ricorso a un portale unico, secondo uno schema tipo e modalità definiti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri da adottare sentita la Conferenza unificata.

COMUNICAZIONE AI CREDITORI

Ai sensi dell'art. 6 comma 9 del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 giugno 2013 n. 64

 

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Clicca qui prima di proseguire...