Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

L'art. 14, comma 1, lettera f) del d.lgs. 33/2013 dispone che ogni amministratore comunichi i dati relativi alla propria situazione patrimoniale complessiva  al momento dell'assunzione della carica, comprendente la titolarità di imprese, le partecipazioni azionarie proprie, del coniuge e dei parenti entro il secondo grado di parentela, nonchè tutti i compensi cui dà diritto l'assunzione della carica.

Allegati

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Clicca qui prima di proseguire...